SOS COVID 19 – UNIPROMOS RIMINI

Grande partecipazione ed adesione al progetto emergenza famiglie Unipromos.

Tantissime le chiamate al numero amico istituito per raccogliere richieste d’aiuto, dopo un breve colloquio telefonico esplicativo della situazione in cui versavano le famiglie , l’operatrice individuava l’intervento più idoneo.

Oltre a fornire supporto morale, l’operatrice ha provveduto a offrire informazioni in merito agli ammortizzatori sociali ottenibili a seguito della pubblicazione del così detto decreto Cura Italia, ma anche in merito a strumenti quali reddito di cittadinanza, disoccupazione, ecc. fornendo un ventaglio delle possibilità a cui la persona avrebbe potuto accedere. Dati gli stati d’animo ansiosi, di rabbia e depressione percepiti dal nostro operatore nelle diverse persone che contattavano il call center, si è ritenuto necessario attivare diversi interventi psicologici da parte dello psicoterapeuta, per alleviare per quanto possibile i temperamenti del momento.

Le ragioni di tali malesseri dipendevano soprattutto dalla situazione che molte famiglie si sono ritrovate a vivere: spese da sostenere e assenze di sostegni economici che le aiutassero a far fronte alle diverse problematiche quotidiane. E’ proprio a quest’ultimi che il progetto si è rivolto e a cui sono stati consegnati i pacchi alimentari. Gli aiuti sono stati accettati con grande piacere e gratitudine di coloro che hanno aderito all’iniziativa.

Il comune di Rimini, che ha patrocinato il progetto, è stato molto collaborativo e ha messo in contatto Unipromos Rimini con altre realtà di volontariato del territorio riminese quali protezione civile e l’associazione Team  Bota. La sinergia che si è venuta a creare a seguito di tali collaborazioni ha permesso di mettere in rete alimenti gentilmente offerti da diverse realtà commerciali del territorio che si sono aggiunti agli acquisti di Unipromos. La collaborazione tra le diverse associazioni ha visto la partecipazione di volontari di entrambe le realtà nelle attività di confezionamento e distribuzione dei generi alimentari. All’interno di ogni pacco sono stati inserite anche mascherine di protezione chirurgiche.

Durante le consegne i volontari impiegati nelle distribuzioni hanno ricevuto gratitudine benedizioni e ringraziamenti destinati ad Unipromos per la generosità messa in pratica in quel particolare momento.

 

Grazie al sostegno della sede nazionale, l’iniziativa ha permesso di mettere in rete un ulteriore servizio a disposizione della popolazione riminese, anche per sostenere la crescita nel numero soggetti bisognosi di aiuto sul territorio.

Oltre all’aiuto dell’associazione di volontariato di Team Botà, hanno preso parte al progetto anche alcuni ragazzi richiedenti asilo di Rimini, prestando servizio sia nella consegna che nell’organizzazione dell’evento.

Inizialmente le prime consegne hanno coperto un totale di 40 persone tra nuclei familiari e singoli. La seconda consegna ha accolto un numero di 65 utenti, erogando un totale di 105 pacchi di generi alimentari.

Un bellissimo progetto che ci ha permesso di donare sorrisi e qualche pasto a caldo in un momento così difficile.